LG SK8000. Recensione di un Super UltraHD.

Oggi vi vogliamo parlare del tv led di fascia medio-alta di LG. Il modello è SK8000. Con questo modello entriamo di diritto nella galassia di tv con il processore Aplha7 capace di generare colori nitidi  e dettagli altamente precisi. Disponibile nelle versioni: 49” e 55 pollici. L’SK8000 ha il pannello Led Edge e i suoi led sono distribuiti sulla parte inferiore del televisore. La risoluzione è 4K (3840X2160 pixel) e possiede la tecnologia 10 Bit  (essa offre più di un miliardo di colori e sfumature). Per offrire maggiore fedeltà la tv è supportata dal sistema Hlg, Hdr e Dolby vision. Quest’ultimo permette l’elaborazione di ogni singolo frame per dare la massima fedeltà dell’immagine.

L’SK8000 possiede il sistema proprietario LG chiamato Nano Cell: la luce in eccesso viene filtrata con delle particelle da 1 nanometro, questo permette di ottenere la massima espressione di colori evitando possibili distorsioni. In buona sostanza, le nano particelle assorbono i componenti della luce in eccesso aumentando la purezza dei tre colori primari rosso, verde e blu, e rilevano uno spettro di colori 64 volte più ricco di un tradizionale televisore Led.

Come ci ha abituato LG, il pannello è di tipo IPS che dà buoni angoli di visone a discapito del rapporto di contrasto che genera dei neri mediocri. Infatti il livello di contrasto si attesta su un livello un po’ basso (1100:1 cd/m2). Il televisore dispone di un’ ottima gestione dei movimenti e un tempo di risposta davvero interessante (l’input lag medio è di 18 ms). Lo consigliamo agli appassionati di videogame e godervi appieno gli eventi sportivi. L’audio si fa notare per l’ottima riproduzione di dialoghi, che risultano chiari e nitidi.