Philips, o meglio TP Vision, la società cinese responsabile per lo sviluppo e la commercializzazione di televisori Philips in Europa, ha presentato la nuova linea di televisori 2018, tra cui spiccano gli OLED 803, 873 e 973. La serie di OLED viene notevolmente arricchita passando da un solo modello nel 2017/18 ad una vera e propria gamma di 3 / 4 modelli nel 2018/19.

Tutti i televisori OLED 2018 di Philips offrono la stessa qualità di immagine ottenuta grazie all’elaborazione del Quad core P5 Picture Perfect, la certificazione UHD Premium, l’Ambilight a tre lati, il supporto integrato di Google Assistant, il sistema Android M Smart TV.

Philips 65oled973

Philips 65oled973

Le offerte OLED di Philips sono la serie 973 con una dimensione dello schermo di 65 pollici e sfoggia un design realizzato in vetro, alluminio ed una finitura in tessuto per diffusori della società danese Kvadrat. In particolare, è presente una base audio integrata che sprigiona una potenza di 60 watts di uscita in un sistema audio 6.1 da sei diffusori frontali e un altoparlante con tecnologia Triplo cono e anello per ricreare una discreta qualità dei bassi.

Il modello di fascia media è il Philips 873 OLED che è essenzialmente il fratello 65 pollici del Philips 9002 (commercializzato nel 2017/18) che continuerà ad essere venduto anche nel 2018/19 come modello da 55 pollici. Il 65OLED873 è caratterizzato da un supporto centrale con finitura argento metallizzato spazzolato per conferirgli un aspetto arioso e fluttuante.

Per il 2018, Philips introdurrà anche un nuovo modello di televisori OLED, ovvero la serie Philips 803, disponibile nelle versioni da 55 “e 65“. Da quanto si dice dovrebbe essere un modello “economico” e dovrebbe giungere nei negozi per il mese di giugno. Avrà una lunetta super-sottile in finitura metallica spazzolata con i due piedini di appoggio praticamente incollati al pannello tv.

Philips serie oled 803

Philips serie oled 803

Il vero valore aggiunto dei tv Philips è il suo processore P5. Grazie all’ incremento ricevuto, riesce a espletare neri ancora più profondi e bianchi più accesi. Insomma i colori prendono vivacità in tutte le sue sfacettature. Tutti gli OLED 2018 di Philips offrono la stessa qualità di immagine, con un pannello con una luminosità di picco di 900 nits e copertura della gamma di colori DCI-P3 al 99%. Elaborazione del Quad core P5 Picture Perfect, certificazione UHD Premium, Ambilight a tre lati, supporto integrato di Google Assistant, nonché sistema Android M Smart TV. Ecco alcuni dati importanti:

  • DCI-P3 al 99%
  • Luminosità max a 750 cd/m2
  • Misurazione del nero a 0 cd/m2
  • Ritardo del display (Input Lag) 38 ms. Poco indicato per i videogames d’azione.

Philips 803, 873 e 973 supportano non solo i formati HDR e HLG (Hybrid Log-Gamma) HDR10, ma anche la tecnologia dei metadati dinamici HDR10 + (HDR10 Plus) senza royalty entro i limiti di HDMI 2.0 b. L’aggiornamento del firmware per alcuni televisori Philips del 2017 per il supporto HDR10 + è attualmente allo studio. Per maggiori informazioni consultate la pagina. Philips Oled.

Philips-p5-prcessore

Philips-p5-prcessore

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )