Perché non conviene comprare una cavo scart hdmi.

Consigli utili.

Diciamo subito che ogni volta che mi viene posta la domanda: Avete un cavo Hdmi-scart? Mi sorge subito un’altra domanda. Perché ti sei comprato un apparecchio in alta definizione (magari la tv è 4K) se continui ad usare videoregistratori o lettori dvd di vecchia concezione? Ecco, in quel momento il silenzio ne fa da padrone fino a che la risposta diviene: Ho un sacco di videocassette e vorrei continuare a vederle…

Ora, ogni televisore di ultima generazione possiede almeno i connettori rca video e audio (vedi infog. sottostante) e quindi, se volete collegare il tutto, basta acquistare un cavo scart-rca. Dopodichè se proprio volete acquistare l’adattatore Hdmi- scart ecco alcuni consigli importanti da seguire.

  • Diffidate dall’ acquisto hdmi-scart prendete in considerazione solo quelli che hanno un sistema di alimentazione di conversione.
  • Dovete sapere che la qualità del segnale sarà di bassa risoluzione e quindi l’adattatore dovrà upscalare il segnale.
  • Il costo si aggira intorno ai 90 euro.
  • Si consiglia di utilizzare cavo scart e cavo Hdmi di buona qualità.
  • Sconsigliamo l’acquisto di adattatori senza l’ alimentazione di corrente, non funzionano. Garantito!

In conclusione, ci sentiamo di sconsigliare l’acquisto di un qualsiasi cavo e tanto meno qualsiasi adattatore poiché, a nostro giudizio, visto le ottime tecnologie a disposizione ci sembra un controsenso cercare di collegare sia dei dispositivi ormai obsoleti sia apparecchi televisivi anch’essi superati.

Sappiamo perfettamente che molti di voi conosco e conseguentemente evitano alcuni acquisti. Ma, visto le numerose richieste ci siamo sentiti in dovere di “illuminare” alcuni di voi. Per semplificarvi la vita, ecco una semplice infografica.

Infog. adattatore scart-hdmi

Infog. adattatore scart-hdmi