Bello, sottile e discreto. Ecco tre aggettivi per descrivere LG serie B7V. Esso è disponibile nella versione 55” e 65 pollici. La sua risoluzione è 4K (3840×2160), 10 bit per arricchire i colori fino al miliardo di sfumature. LG oled B7V possiede 8 milioni di pixel auto illuminanti ed ogni pixel è composto da quattro sub-pixel (uno verde, uno rosso, uno blu e uno bianco), i sub-pixel bianchi e blu sono più grandi per migliorare la luminosità massima della pannello. Il display semilucido possiede un rivestimento antiriflesso abbastanza efficace che diluisce il bagliore; come C7V, sono neutrali e non appaiono più viola (a differenza di ciò che abbiamo visto sui modelli del 2016, incluso il 55B6V).

Grazie al fatto che i pixel possono essere disattivati ​​singolarmente, garantiscono l’assoluta oscurità e il contrasto infinito. Il nero è semplicemente perfetto. I picchi di luce raggiungono i 740 cd/m2 non male per un pannello oled  ed il ritardo del display raggiunge la più che soddisfacente misurazione di 21 ms. Per quanto riguarda la connettività troviamo il doppio sintonizzatore terrestre e satellitare di 2 generaz. con protocollo Hevc o H265 e conun Hard disk avete la possibilità di poter registrare qualsiasi evento voi vogliate.

 

infog. LG B7V

infog. LG B7V

Parte non meno importante è la qualità sonora, dove troverete 4 diffusori suddivisi in 2 medi-tweeter e 2 piccoli woofer con una potenza sprigionata di 40 watts. Il suono ci è sembrato ben calibrato e la timbrica sui bassi ci hanno ben soddisfatto. Harman Kardon è sempre una garanzia. Bello ed interessante la sua internet tv chiamata: WebOS 3,5 dove sono presenti tutte le app più importanti. Netflix, Infinity, Premium, Chili, Wuaky, Youtube ecc. Possiede il browser aperto per poter accedere a qualsiasi sito web. Va detto che navigare su siti web e non app dedicate rallenterà la velocità del vostro apparecchio.

Molto interessante la funzione chiamata Wifi Direct che vi consentirà di accedere al vostro tv da uno smartphone o tablet senza passare da una rete o dispositivi d’ interfaccia. Il design è molto sottile, semplice e personalmente molto elegante. La sua base è gran parte della calotta posteriore è interamente in alluminio spazzolato chiaro che gli dà un’eleganza d’altri tempi. Il suo stand a mezzaluna completa un design degno di nota.

Connettività

  • Risoluzione 4K (3840×2160 pixel)
  • Contrasto infinito per il sistema pixel auto illuminanti
  • Tecnologia visiva Hdr Dolby Vision, HDR 10 videogames e HLG satellite
  • Sintonizzatori terrestre e satellitare 2 generazione Hd con protocollo Hevc o H265
  • Certificazioni Tivùsat, anche in UltraHd e Premium tv a pagamento (cam non incluse)
  • Registrazione Usb su Hard disk programmabile
  • Internet Tv WebOS 3.5 wifi/ wifi direct in tecnologia WIDI/Miracast e DLNA
  • 4 PORTE Hdmi 2.1 di cui una con il sistema audio Arc
  • 3 porte Usb per video e foto
  • 1 porta di rete Lan ethernet
  • 1 porta ottica per impianti Home Theatre
  • 1 porta per collegare una cuffia 3.5
  • 1 adattatore proprietario in modalità jack 3.5/Rca per collegare una sorgente in bassa definizione

 

Telecomando LG puntatore

In conclusione

L’ Oled LG serie B7V rientra tra quei Tv che si possono solo adorare. Per quanto ognuno di noi analizzi limiti e vantaggi della tecnologia Oled, ma ad ogni accensione di questo sistema rimaniamo sempre a bocca aperta, per la bellissima qualità del nero. Con il suo design semplice e sottile, la sua qualità sonora offerta da Harman Kardon e la completa connettività messa a disposizione, fa di questo tv un prodotto da tenere seriamente in considerazione.

Altri articoli che potrebbero esserti utili:

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )