E poi passeggiando per un megastore di elettronica ci siamo imbattuti in un tv a cui non avremmo dato due lire contate, e invece.. Ecco il 32 pollici di LG della serie LJ610. La prima impressione non è positiva. Colore scuro, base d’ appoggio per nulla piacevole…insomma esteticamente un semi disastro. Ma dopo aver letto le sue caratteristiche e dopo averlo guardato attentamente ci siamo dovuti ricredere.

Non potevamo immaginare che in un prodotto così poco presentabile si nascondessero tecnologie che, a volte, non troviamo nemmeno in tv di medio-alto livello.  Ci stiamo riferendo a sistemi tipo: Miracast, Intel Widi e Dlna. Per capirci, tutte tecnologie che permettono di connettere apparecchi esterni direttamente al tv. Sembrano banalità ma credetemi non lo sono.

 

LG32LJ610

LG32LJ610

 

Display

Ha una risoluzione Full Hd 1920x 1080 e la fluidità dell’ immagine è accompagnata da una frequenza nativa di 100Hz. Ovviamente la tecnologia del pannello è Led nel sistema Edge. Inutile dire che la qualità visiva è decisamente piacevole, abbiamo notato la presenza di alcune disomogeneità nella parte inferiore del pannello ma per il costo del tv si può chiudere un occhio. La resa cromatica dei colori e la sua luminosità non vi tradiranno per niente.

Processore e software

Il sistema operativo è il “famoso” Webos 3.5 di LG che include tutte le app più conosciute nell’ intrattenimento tv. Ad esempio: Netflix, Infinity, YouTube, Rai replay, Mediaset replay, Premium Play, Wuaki, Chili Tv etc. Dai controlli effettuati successivamente non siamo riusciti a capire che tipo di processore possa avere… Possiamo però sbilanciarci dicendo che un dual core sarà stato sicuramente la scelta dell’ azienda coreana.

 

Retro LG LJ610

Retro LG LJ610

 

Connettività

Il tv possiede il doppio sintonizzatore digitale terrestre e satellitare di seconda generazione in Hd con protocollo Hevc.

Le porte in Hdmi sono 3 di cui una in modalità Arc, le connessioni in Usb sono due di cui una vi permette di poter registrare su un archivio di memoria. Per la bassa definizione trovate i connettori Rca (vedi foto) e per la tv a pagamento trovate il portalettore chiamato Cam  (vedi foto) compatibile sia per la tv a pagamento del terrestre che quello per la piattaforma Tivùsat.

In conclusione

Senza ombra di dubbio questo è un tv a cui non gli manca proprio nulla! Partiamo dalla buona risoluzione, passando poi alla sua Internet Tv, per continuare con la presenza del modulo satellitare con piattaforma Tivùsat e la possibilità di registrare tramite Usb. Ha tutte le connettività Wifi offerte dal mercato. Gli manca solo un prezzo fenomenale…Noi lo abbiamo visto esposto al prezzo di 300 euro. C’è poco da pensarci.

Cliccate qui per leggere il suo manuale d’istruzioni.