Proviamo a far chiarezza sul perché ha senso un pannello curvo.

Prima di scrivere questo articolo non nego il fatto di aver letto alcuni post in vari siti di recensioni tv e devo ammettere che alcuni  hanno proprio scritto un sacco di stupidaggini. Premetto che non dispongo della totale verità se il televisore è meglio piatto o curvo. Il fatto certo è che il curvo dona un effetto 3D passivo (senza l’utilizzo di occhiali 3D per intenderci) e con l’ ausilio di software prodotti da Samsung, le immagini vengono elaborate in segmenti per creare un effetto tridimensionale. In un pannello curvo si sfrutta meglio i quattro angoli dello schermo ma soprattutto appesantisce meno la vista. Molte recensioni citano distorsioni geometriche (ad esempio, marcature di linea sul campo di calcio che sembrano non reali) come uno degli svantaggi principali dei televisori curvi. Abbiamo letto che il nostro cervello per elaborare un immagine su un pannello curvo ci impiega alcune ore… Niente di più falso. Personalmente non ho mai avuto bisogno di ore per abituarmi alla curvatura (di solito non impiego neanche un minuto).

 


Esempio di schermo curvo Samsung.

Esempio di schermo curvo Samsung.


 

Ma entriamo nei limiti della tecnologia curva.

Abbiamo scoperto che le TV 4K curve a base di Led mostrano tipicamente un livello nero più basso rispetto ai loro equivalenti piatti, probabilmente a causa della piegatura del pannello. La differenza in candele/m2 è di 0,069 per il curvo e 0,057 per il pannello piatto (prova effettuata il 2016 su un tv di fascia alta). stessa cosa testando i pannelli con risoluzione Full Hd. Ma altresì abbiamo constatato che i riflessi su un pannello curvo sono meno e in tale modo si evince che l’ affaticamento visivo risulta meno accentuato. Da aggiunger che alcuni di questi “difetti” su un pannello con tecnologia oled vengono quasi del tutto annullati. In conclusione cosa possiamo aggiungere, che nulla viene pensato, progettato e costruito a caso… Il tv con pannello a curvatura è nato per migliorare ancor di più la visione di un immagine. Nulla viene fatto per vendere qualche televisore in più.

In conclusione

Uno schermo curvo rivoluziona la tua esperienza di intrattenimento. Il raggio e la profondità della curva creano un ampio campo di visione, che fanno sembrare lo schermo più ampio e più coinvolgente. Inoltre, poiché i bordi dello schermo sono fisicamente più vicini e corrispondono alle curve naturali dei tuoi occhi, l’esperienza di visione è uniforme e bilanciata.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )