In questo interessante articolo abbiamo deciso di parlarvi del nuovo tv Oled LG modello Signature W7. Per cominciare vorremmo fare un plauso, da parte del team recensiontv.it, a tutto il settore ricerca e sviluppo di LG, poiché il lavoro e la ricerca vanno sempre premiati a prescindere dal giudizio finale. Adesso entriamo un tantino nel merito del nuovo tv LG. Cominciamo parlando del suo spessore se vogliamo pensare che 4 mm possano essere ancora uno spessore. Vogliamo pensare che da oggi, si apra l ‘era di una nuova generazione di prodotti: Siamo passati dal famoso tv a tubo catodico, goffo e pesante. Al plasma, che si sovrascriveva e riscaldava da matti.  Alla tecnologia cristalli liquidi che il colore non era proprio il loro punto di forza ed infine il led, l’attuale tecnologia ancora in produzione. Che, a detta di molti, ha ancora molto da dire.

 Il nuovo Oled LG usa come tecnologia video “pixel auto illuminanti”. Che cos’è? Nient’altro che la perfetta autonomia di ogni pixel, quindi ognuno di loro invia una luce e, una volta non in uso, vengono spenti e quindi avranno il massimo del nero consentito. Abbiamo provato la tv con varie immagini d’azione e con rappresentazioni dei tre colori primari (rosso, verde e blu). Beh, la risposta è stata più che sufficiente nel secondo caso, colori ben stabili, poca disomogeneità e in pratica inesistenti i coni di luce intorno alla cornice. Unico neo su un immagine totalmente bianca abbiamo una leggera perdita di luminosità. Ma, a parer nostro, per la tecnologia oled è una cosa normale. Invece nel primo caso una certa sofferenza (qualche minima scia) nelle immagini molto veloci, Unica nota negativa, per la parte hardware, il cavo di connessione tra pannello e centralina è la sua totale mancanza di flessibilità, poco manegevole. La sua lunghezza è di 150 cm. Da sottolineare che il montaggio è eseguito da tecnici LG direttamente a casa vostra, semplicemente chiamando il numero verde fornitovi dal vs rivenditore di fiducia e vi istalleranno la vostra nuova tv. Cosa non di poco conto. 

signature oled lg

Lo spessore del LG Signature W7

Dolby Vision, perché è importante? Gli OLED TV supportano gli standard HDR 10 e Dolby Vision per ottenere il massimo dei contenuti in 4K grazie al controllo della luminosità per immagini più brillanti e naturali. Con gli OLED di LG potrai guardare i contenuti in 4K realizzati dai più importanti Studios di Hollywood, per intenderci una qualità quasi impareggiabile. Ovviamente stiamo parlando di una tv 10 bit, quindi superiamo il miliardo di colori a differenza di una tv 8 bit (16,5 milioni di colori). E, come sicuramente sapete, parliamo di un tv con una risoluzione 4K (3840×2160 pixel) con decodifica HEVC a 60 frame al secondo. Web 3.5 è il suo sistema operativo e comprende: replay tv (RAI, Mediaset, La7). Premium Play, Netflix, Tim vision, Chili, Amazon prime video, Dazn, NowTv di Sky e Google movie fanno parte del pacchetto “videoteche online”. Abbiamo un open source per raggiungere qualsiasi sito possa interessarci ricordando una cosa, la tv non può mai sostituire un pc piuttosto che un tablet, almeno per ora. Quindi non aspettatevi velocità stratosferiche.

Accessori LG W7

Accessori LG W7

In dotazione

Per quanto riguarda il cuore dell’oled, forte attenzione alle connettività caratterizzano il prodotto. Digitale terrestre e satellitare di seconda generazione sono presenti in alta definizione, le 3 porte usb anche per registrare eventi tv con possibilità di programmazione, compatibilità mediaset e tivùsat presenti (ovviamente i due porta tessere sono sempre da acquistare separatamente), porta di rete qualora vogliate connettere internet a cavo. Jack 3,5 per la vostra cuffia e un entrata ottica per i possessori di impianti Home theatre. Completano la dotazione il doppio telecomando. Un occhio di riguardo alla parte audio, Harman Kardon ha contribuito con un impianto sound bar da 4.2 (4 tweeter e 2 midiwoofer) di circa 80 watts che, a nostro modesto parere suona più che bene.

Il design

Beh, a livello di design questo televisore non ha veramente rivali. Il suo spessore di 4 mm fa incantare anche i migliori intenditori e il materiale di utilizzo per il pannello é il vetro. Per quanto concerne la barra, il materiale principale é l’alluminio e in una minima parte la plastica.

Per chi è consigliato

Possiamo immaginare un  tv di questo genere a due categorie di persone: All’ appassionato cinefilo che deve avere solo il meglio e a casa di qualche facoltoso riccone. Ma, in entrambi i casi il motivo principale deve essere sempre la voglia di guardare un film, un evento sportivo, una serie Tv e/o semplicemente un programma, in maniera impeccabile. Per ciò che concerne il mondo del video games, come nel caso del tv oled Panasonic, crediamo che la risposta é positiva.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )